La Biennale di Venezia

danza / dance
Open Doors / La Danza per tutti

Avviata lunedì 30 marzo, l’attività dell’Arsenale della Danza – il nuovo centro di perfezionamento nel campo della danza contemporanea diretto da Ismael Ivo – apre i battenti anche al pubblico con un ciclo di lezioni aperte e presentazioni di masterclass dal 4 aprile al 30 maggio al Teatro Piccolo Arsenale. L’iniziativa, intitolata Open Doors – La Danza per tutti, prosegue sabato 18 aprile con l’intervento di Francesca Pedroni, The Art of Seduction (Teatro Piccolo Arsenale, ore 16.00, ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili).

Inaugurated on Monday March 30th, the Arsenale della Danza –the new center for training and refinement in the field of contemporary dance, directed by Ismael Ivo– now opens its doors to the public with lectures and the presentation of master classes, from April 4th to May 30th at the Teatro Piccolo Arsenale in Venice. The initiative, titled Open Doors, continues on Saturday 18th April with Francesca Pedroni’s lecture, The Art of Seduction (Teatro Piccolo Arsenale, 4:00 p.m., free entrance depending on seats availability).

arte / art
Verso la 53. Esposizione Internazionale d’Arte / Towards the 53rd International Art Exhibition

Il Presidente Paolo Baratta e il Direttore Daniel Birnbaum hanno presentato a fine marzo, in una serie di conferenze stampa, la 53. Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo Fare Mondi. L’Esposizione sarà aperta al pubblico, da domenica 7 giugno a domenica 22 novembre, ai Giardini, all’Arsenale e in vari luoghi di Venezia. La vernice per la stampa e i professionali avrà luogo nei giorni 4, 5 e 6 giugno.
La Giuria internazionale è presieduta da Angela Vettese (Italia) ed è composta inoltre da Jack Bankowsky (USA), Homi K. Bhabha (India), Sarat Maharaj (Sudafrica), Julia Voss (Germania). La Giuria assegnerà i seguenti premi ufficiali: Leone d’Oro per la migliore Partecipazione nazionale; Leone d’Oro per il miglior artista della mostra Fare Mondi; Leone d’Argento per il più promettente giovane artista della mostra Fare Mondi.

The President Paolo Baratta and the Director Daniel Birnbaum presented at the end of March the 53rd International Art Exhibition, titled Making Worlds. The event will be open from Sunday, June 7th to Sunday, November 22nd, in the venues of the Giardini, the Arsenale, and in other exhibition venues in Venice. The preview for the press and professionals will take place on June 4th, 5th and 6th.
The Jury is chaired by Angela Vettese (Italy) and includes Jack Bankowsky (USA), Homi K. Bhabha (India), Sarat Maharaj (South-Africa), and Julia Voss (Germany). The International Jury will assign the official awards, as follows: a Golden Lion for the Best National Participation; a Golden Lion for the Best Artist of the Making Worlds exhibition; a Silver Lion for a Promising Young Artist of the Making Worlds exhibition.

cinema
Le novità della 66. Mostra / News from the upcoming 66th Venice Film Festival

Il regista etiope/statunitense Haile Gerima e il maestro del cinema indipendente spagnolo Pere Portabella saranno, alla 66. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, i presidenti delle Giurie internazionali, rispettivamente, del Premio Venezia Opera Prima e della sezione Orizzonti. La 66. Mostra si svolgerà dal 2 al 12 settembre: nella selezione ufficiale torna Controcampo italiano, la sezione che intende fare il punto sulle tendenze del cinema italiano; la volontà è quella di collegarsi alla omonima linea di programmazione ideata nel 1980 da Carlo Lizzani.

The Ethiopian/American director, Haile Gerima and the master of independent Spanish cinema, Pere Portabella will head two International Juries at the 66th Venice International Film Festival: Haile Gerima will chair the Venezia Opera Prima jury, and Pere Portabella the Orizzonti jury. The 66th Venice Film Festival will run September 2nd to 12th: the official selection will include the Controcampo Italiano section, providing an overview of the latest trends in Italian cinema; the aim is to provide a connection with the series of the same name created by Carlo Lizzani in 1980.

Biennale
Biennale Card 2009

La Biennale di Venezia, in occasione delle attività e della stagione di eventi del 2009, ripropone le Biennale Card. Il ricavato delle vendite delle Biennale Card, come nel 2008, sarà interamente destinato a sostenere le attività dell’Archivio Storico delle Arti Contemporanee. Dedicate agli appassionati e agli specialisti che seguono le iniziative della Biennale di Venezia, le Card consentiranno a chi le acquisterà di usufruire di una serie di benefit, in ragione dell’opzione di adesione prescelta, distribuiti su tutte le attività della Biennale.

To mark the upcoming season of cultural events, the Venice Biennale is reissuing its Biennale Card. Proceeds from the sale of Biennale Cards will be used in their entirety to support the activities of the Biennale’s Historical Archives of Contemporary Arts. Dedicated to professionals and people fond of all initiatives organised by the Venice Biennale, these Cards will enable holders to take advantage of a series of benefits (depending on the type of card purchased) covering all of the Biennale’s activities.

La Biennale di Venezia

Deja un comentario

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.

Esta web utiliza cookies propias y de terceros para su correcto funcionamiento y para fines analíticos. Al hacer clic en el botón Aceptar, aceptas el uso de estas tecnologías y el procesamiento de sus datos para estos propósitos. Ver
Privacidad
A %d blogueros les gusta esto: